TrackInsight
 
» dimenticato la password?
  

invito
 
 
  PAROLA DAL AL  
  TIPOLOGIA   Indici e Mercati  Borsa Italiana  Borse Europee  Borsa Americana                                        
 
 
Borse Europee
 

28/03/2017|17:11
BlackRock aggiunge quattro Etf alla gamma di fondi azionari statunitensi settoriali
Salgono, coś, a nove i settori industriali dell’indice S&P 500 coperti da iShares; gli Etf, quotati a Londra e Francoforte, sono gestiti con la replica fisica completa e un Ter annuo dello 0,15%


BlackRock ha annunciato il lancio di quattro nuovi Etf che offrono agli investitori europei l’opportunità di esprimere visioni azionarie specifiche nell’ambito dei diversi settori, a livello statunitense: iShares S&P 500 Consumer Staples Ucits Etf (Isin: IE00B40B8R38), iShares S&P 500 Industrials Ucits Etf (Isin: IE00B4LN9N13), iShares S&P 500 Materials Ucits Etf (Isin: IE00B4MKCJ84), iShares S&P 500 Utilities Ucits Etf (Isin: IE00B4KBBD01).
Nello specifico, questi iShares Etf permettono esposizioni “targettizzate” a società dell’S&P 500 nei settori dei beni di largo consumo, industriali, materiali e utility. Con questo nuovo lancio il numero totale dei fondi settoriali statunitensi ammonta a nove, aggiungendosi alle cinque esposizioni esistenti sui settori beni di consumo voluttuari, energia, finanza, healthcare e information technology.
A oggi, la gamma di Etf azionari statunitensi settoriali di iShares è registrata in Italia e quindi accessibile a investitori professionali. La tecnica di replica è fisica completa, i costi totali ammontano allo 0,15% annuo e i dividendi sono capitalizzati.
Sulle Borse tedesche Xetra e di Francoforte questi Etf sono negoziabili in euro, mentre sul London Stock Exchange sono disponibili sia in dollari sia in sterline.

Seguendo differenti modelli ciclici, i vari segmenti dell’economia non presentano performance positive nello stesso momento e possono essere favoriti, o meno, in diverse fasi del ciclo economico.
Gli Etf settoriali possono fornire opportunità di asset allocation agli investitori interessati a raggiungere ampie esposizioni di mercato, utilizzando singole componenti a livello settoriale o esprimendo una visione sullo scenario macro, con un approccio più diversificato rispetto al singolo investimento azionario.
Gli Etf azionari statunitensi hanno già raccolto, complessivamente, 70,5 miliardi di dollari di nuovi flussi da inizio anno, di cui 13,3 miliardi su indici settoriali (fonte: BlackRock, al 16 marzo 2017).

Tom Fekete, responsabile globale dei prodotti iShares per BlackRock, ha commentato: “Questi fondi sono la risposta alle necessità emerse in una serie di conversazioni con i nostri clienti di avere esposizioni più granulari, atte ad implementare all'interno dei portafogli opinioni sul rally del mercato azionario degli Stati Uniti”.
“Gli investitori che ritengono che l’economia statunitense stia attraversando una fase espansiva possono essere alla ricerca di esposizioni su settori che hanno il più elevato beta relativo rispetto al mercato allargato. Al contrario, gli investitori che credono che l’economia sia in una fase recessiva potrebbero cercare allocazioni su settori con la minore correlazione e livelli di volatilità inferiori rispetto al mercato più ampio”.
“A prescindere dagli orientamenti, gli investitori hanno ora a disposizione più strumenti per mantenere i loro portafogli in linea con la loro visione sull’economia statunitense”.



 
 

copyright 2004 - 2017 - MondoInvestor S.r.l.

crediti
Via Vittor Pisani, 22 - 20124 - Milano 
Cod. Fiscale, P.IVA e nr. Reg. Imprese di Milano 13228870153 – REA N° MI- 1631083
RSS Avvertenze Diritto d'autore Informativa Mappa