ETFplus.net
MondoETF
 Newsletter I, anno XII, dalla redazione di ETFplus.net
Edizione del 26 Gennaio 2016
 ETFplus: record storici per contratti e controvalore, nel 2015

Anche l’ultimo trimestre del 2015 si conferma positivo per il mercato ETFplus di Borsa Italiana, dedicato alla negoziazione di Etf, Etc, Etn (Etp), e fondi aperti quotati, dove sono stati superati i 1000 strumenti.
Gli scambi su Exchange Traded Product (Etp), da ottobre a dicembre, hanno registrato un totale di 1.094.398 contratti (+22,07% rispetto allo stesso periodo del 2014), per un controvalore di 23,65 miliardi di euro (+17,10% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente). In particolare, le Etc ed Etn hanno avuto una crescita del 117,8% rispetto allo stesso trimestre del 2014, con una media giornaliera di 8.706 contratti, per 77,8 milioni di euro di controvalore.

Tra le nuove tipologie di strumenti disponibili per gli investitori vi sono due Etn a leva long e short su indici azionari cinesi, le prime Etc a leva 3 long e short su caffè, zucchero, nichel e grano, e un Etf su un indice di società che operano nel campo della sicurezza informatica.
ETFplus, nell’ultimo trimestre del 2015, ha inoltre dato il benvenuto a 9 nuovi emittenti di fondi aperti che hanno permesso di raggiungere il traguardo storico di 100 fondi aperti quotati a fine 2015.

Guardando ai numeri dell’intero anno, nel 2015, gli Etp hanno fatto registrare  nuovi record storici in termini di contratti e controvalore (4.921.742 contratti per un controvalore di 104,29 miliardi di euro, rispettivamente +60,23% e +41,49% rispetto al 2014), mentre l’asset under management (AuM) si è attestato a quota 47,60 miliardi di euro (+28,52% rispetto al 2014), grazie a una raccolta netta record di 10,39 miliardi di euro (+23,31%, anno su anno).

Silvia Bosoni, responsabile ETFs Listing di Borsa Italiana ha commentato: “ETFplus è un mercato in continua crescita, e i dati di mercato relativi al 2015 lo dimostrano. Abbiamo più di 1.000 prodotti quotati, con nuove tipologie di strumenti che ampliano ancor di più l’offerta per gli investitori. Sulla scia del successo dell’anno scorso, abbiamo chiuso anche il 2015 con il record di raccolta netta e di scambi, che hanno portato le masse investite in Italia in Etp a quota 47,6 miliardi di euro; si conferma, così, la leadership del mercato italiano in Europa”.




MondoETF

 UBS amplia la gamma di Factor Etf quotati a Milano con tre nuovi fondi currency-hedged

UBS ETF amplia la gamma di Factor Etf quotati a Milano con tre nuovi fondi currency-hedged, confermandosi il principale provider di Etf a cambio coperto in Europa.
La leadership di UBS è legata al numero di strumenti (oltre 70 su quattro listini europei), ma soprattutto alla crescita del patrimonio in gestione; nel 2014 e nel 2015, infatti, oltre il 60% della nuova raccolta, i nuovi flussi di capitali investiti, a livello europeo, in Etf che prevedono la copertura dal rischio di cambio, è stato catalizzato dagli Etf di UBS, per un ammontare complessivo di circa 7,5 miliardi di euro (fonte: ETFGI e UBS Asset Management, a fine dicembre 2015).

Il 19 gennaio scorso hanno debuttato a Piazza Affari tre Factor Etf in versione euro hedged, che permettono d’investire sul mercato azionario Usa, concentrandosi su specifici fattori generatori di performance: Low Volatility e Quality per chi cerca un’esposizione più difensiva al mercato statunitense, Yield per gli investitori che puntano a un approccio più ciclico. I tre prodotti sono:
  • Ubs (Irl) Etf plc - Factor Msci Usa Low Volatility Ucits Etf (hedged to Eur) A-acc (Isin: IE00BWT3KJ20);
  • Ubs (Irl) Etf plc - Factor Msci Usa Quality Ucits Etf (hedged to Eur) A-acc (Isin: IE00BWT3KN65);
  • Ubs (Irl) Etf plc - Factor Msci Usa Total Shareholder Yield Ucits Etf (hedged to Eur) A-acc (Isin: IE00BWT3KQ96).
“La forte propensione all’innovazione di UBS ETF – spiega Simone Rosti, responsabile UBS ETF Italia – è confermata anche dalla nuova quotazione, la seconda dall’inizio dell’anno. Questa vocazione e l'elevata qualità della replica sono certamente i due driver principali che hanno permesso a UBS di affermarsi rapidamente sul mercato italiano degli Etf”.
In soli tre anni, UBS ETF ha, infatti, raccolto oltre 2 miliardi di euro.

In particolare, per quanto riguarda gli Etf currency-hedged, la gamma di UBS è composta da 14 strumenti ed è la più ampia disponibile a Piazza Affari, oltre a essere l’unica ad abbracciare tutte le asset class. Nel dettaglio:
  • dieci Etf azionari che prendono posizione sul mercato azionario Usa (con quattro prodotti, i tre Factor e un Etf sull’indice Msci Usa), sull’indice Msci All Country World e sui singoli listini di Regno Unito, Giappone, Svizzera, Canada, Australia;
  • due Etf obbligazionari, entrambi sull’obbligazionario corporate Usa;
  • uno strumento sulle commodity (Ubs Etf Cmci Composite Eur Hedged);
  • un Etf multi-asset attivo, Ubs Etf Map Balanced 7 Sf Ucits Etf (Eur) A-acc.

 Saxo Bank lancia, su larga scala, la prima soluzione d’investimento interamente digitale per gli investitori retail costruita con gli Etf di iShares

Saxo Bank ha annunciato il lancio della prima soluzione d’investimento interamente digitale, su larga scala, per gli investitori retail, costruita con gli iShares ETF di BlackRock. 
SaxoSelect è, infatti, un nuovo servizio di gestione di portafoglio completamente digitale e automatizzato, che permette ai clienti di Saxo Bank d’investire, sulla base di strategie preselezionate, in tempo reale e in un ambiente di piena trasparenza, direttamente sulla loro piattaforma Saxo.

Il servizio SaxoSelect, per gli investitori a lungo termine, consiste in tre portafogli con differenti profili di rischio: Difensivo, Moderato o Aggressivo.
Questi portafogli sono gestiti da Saxo Bank, utilizzando i dati delle ricerche svolte da BlackRock, e investiranno negli Etf di iShares disponibili in selezionate valute ─ inizialmente, euro e sterlina inglese ─ con una commissione all-inclusive pari allo 0,90% annuo del portafoglio.

Il lancio di SaxoSelect segna un passo importante nell’impegno di Saxo Bank per allargare l’accesso alle opportunità d’investimento.
Fin dalla sua nascita, nel 1992, Saxo Bank si è concentrata nell’offerta di tecnologie innovative, e oggi, sempre nell’ottica di un’ulteriore “disruption”, sta collaborando con BlackRock, uno dei leader globali nell’asset management, per cogliere il vero potenziale del mondo fintech.

A proposito di questa collaborazione, Gian Paolo Bazzani, Ceo di Saxo Bank Italia, ha commentato: “Questa iniziativa è sostenuta dalla convinzione che la tecnologia cambierà profondamente il settore dell’asset management. L’accesso alla tecnologia, la richiesta di trasparenza e il focus sulla performance cambieranno il modo in cui le persone gestiranno i propri risparmi. Attraverso il connubio della nostra leadership nella trading technology con gli strumenti d’investimento di BlackRock, stiamo dando una forma al futuro di come le persone investiranno”.

Emanuele Bellingeri, responsabile iShares Italia, ha aggiunto: “E’ stimolante vedere come la crescente domanda di portafogli integrati basati sugli Etf offra agli investitori una modalità d’investimento a basso costo, trasparente e flessibile. La crescita del mercato degli Etf europei è costante, ed è fondamentale che questi strumenti siano resi disponibili agli investitori in una modalità in linea con le loro ‘abitudini digitali’. Noi restiamo focalizzati nel supportare service provider come Saxo Bank, affinchè dispongano di tutti gli elementi necessari per costruire soluzioni d’investimento diversificate per gli investitori”.



Nota: riceve questa Newsletter in quanto utente registrato del sito www.ETFplus.it o www.ETFplus.net
Se ha difficoltà nella visione della presente email, può scaricare la newsletter dal seguente Url: http://www.etfplus.net/servizi_newsletter.php
Se non desidera più ricevere questi comunicati da parte della redazione, è pregato d'inviare una email a: cancellazione @ etfplus.it (senza gli spazi), utilizzando l'account di posta elettronica con cui si è registrato, con oggetto: "revoca iscrizione".

Si rammenta che la suddetta cancellazione implica la rimozione completa dei suoi dati dal nostro database, impedendole di fatto il futuro accesso alle aree protette del sito web www.ETFplus.net


© 2016 - ETF Consulting Srl - All rights reserved - Gruppo MondoHedge Srl